Premio Eccellenza Italiana 2016, in tour a Miami.

A Miami nel centralissimo Segafredo sulla Lincoln Road sono state ufficializzate le candidature al Premio Eccellenza Italiana 2016 che si svolgerà a Washington il prossimo 15 ottobre.
Ideato dal giornalista Massimo Lucidi in questi giorni a Miami impegnato a incontrare imprenditori e professionisti residenti in America attenzionati dal prestigioso Comitato americano del Premio guidato da Arthur J. Furia uno dei piu importanti avvocati, figlio di Italiani emigrati negli USA e residente a Miami dove siede in numerosi consigli di amministrazione pubblici e privati.
In effetti, dall’Italia sono partite numerose e autorevoli candidature che adesso si completano con quelle made in USA:
Luigi Mazzoleni ortopedico; premio alla professione
Comune di Giungano per il marketing territoriale grazie alla diffusione della dieta mediterranea;
Fonderie Cervati Industria;
Luigi Baggiolini per il Reishi Elisir sul web per l’Innovazione;
Incubatore a Milano Take Off premio Innovazione ;
Candidature italiane nello spirito di trovare storie che meritano di essere raccontate perché parlano di esempio, di eccellenza, di merito, valori fondanti del Premio. E che quest’anno si affiancano alle prime due che vengono dagli USA.
Candidato al Premio Eccellenza Italiana per la Sezione Cultura lo straordinario imprenditore italo canadese Nick Di Donato, residente a Toronto, patron di Liberty Entertainment Group che attraverso la ristorazione riesce a promuovere cultura musica e Italian Life style.
E infine Giovanni Palagiano, residente a Miami dove sta lanciando col Brand Italymania un format di ristoranti dedicati all’alimentazione e alla tradizione italiana, attenzionato dal premio per la sezione Franchising.